Maniglio Manufatti











Qualità prodotti certificata ISO 9000






Finanziamenti agevolati con Fiditalia e AGOS



DM Maniglio Manufatti

Fabbrica:
Via Corigliano ZI
Castrignano dei Greci
Lecce - Italy
Tel:+39 0836 583729
Fax:+39 0836 583729
info@maniglio.it

Esposizione:
S.S. 16 km 979
Corigliano d’Otranto
Lecce - Italy
Tel:+39 0836 320033
Fax:+39 0836 320033


 
      Homepage  |  L'Azienda  |  Virtual tour  |  Offerte  |  News  |  Eventi e fiere   |  Contatti    
STUFE - CALDAIE STUFE - CALDAIE STUFE - CALDAIE
 
COPRIMURO
ARREDO URBANO
PELLET - LEGNA - TRONCHETTI
CORDOLI IN CEMENTO
CIOTTOLI - SABBIA DI FIUME - LAPILLO
STUFE - CALDAIE
RECINZIONI E CAPPUCCI
COLONNE
TERMOCAMINI
FIORIERE IN CEMENTO BIANCO
TAVOLI
CAMINETTI PREFABBRICATI
FIORIERE EFFETTO TRAVERTINO
POZZI
ACCESSORI PER CAMINETTI E STUFE
PILE
FORNI
FORNI PROFESSIONALI PER PIZZERIE
BARBECUE A GAS
PAVIMENTI
BARBECUE PREFABBRICATI
RIVESTIMENTI
PIETRA RUSTICA DI CAMPAGNA
BARBECUE RIVESTITI IN CARPARO
LA PIETRA SALENTINA

STUFE - CALDAIE

 
 Particolari/Foto


CONTO TERMICO

Cos'è il conto termico

Il conto termico è un incentivo erogato dal GSE (Gestore Servizi Energetici) che prevede, a partire dal 03/01/2013 un contributo in denaro per la nuova installazione di stufe, termocamini e caldaie a biomassa che rispondano a particolari requisiti e che siano installate in sostituzione di impianti di riscaldamento esistenti.



Chi può richiedere il contributo

Il meccanismo di incentivazione Conto Termico è rivolto a: Pubbliche amministrazioni o soggetti privati, intesi come persone fisiche, condomini e soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario che sostituiscono un vecchio apparecchio di condizionamento invernale (a gasolio, olio comustibile, GPL o biomassa) con un nuovo apparecchio ad alta efficienza energetica alimentato da fonti rinnovabili come stufe, camini e termocamini a biomassa.

Come viene calcolato il contributo

Il contributo, che può essere fino al 65% delle spese sostenute per realizzare l'intervento, varia in funzione: della potenza nominale dell'impianto, ovvero la somma delle potenze nominali, come dichiarate dal costruttore, degli impianti oggetto dell’intervento delle emissioni di polveri in atmosfera rilasciate dall'impianto della zona climatica in cui sarà installato il prodotto, in relazione delle ore medie di funzionamento di ciascun comune e provincia.

Come richiedere l'incentivo Conto Termico

Per accedere al contributo è necessario che il soggetto responsabile dell'intervento, o un suo delegato, compili in ogni sua parte una scheda di domanda disponibile all'interno del portale GSE (Gestore Servizi Energetici) Portaltermico, entro la scadenza di 60 giorni dalla data di termine dei lavori dell'impianto. In caso positivo, tra l'ente erogatore del servizio e il soggetto responsabile dell'intervento verrà stipulato un contratto con l'obbligo di conservare la documentazione per tutta la durata dell'incentivo e per i 5 anni successivi.

Quali prodotti usufruiscono del contributo

Un prodotto, per rientrare negli incentivi del Conto Termico, deve dimostrare di rispondere a standard qualitativi particolarmente restrittivi, sia in termini di rendimento, che di emissioni in atmosfera.

Informazioni utili

Nella sezione dedicata al Conto Termico sul portale GSE sono disponibili tutte le informazioni utili alla compilazione e presentazione della domanda per l'accesso all'incentivo Conto termico, complete della modulistica necessaria.



 


© Copyright 2007 Dm Maniglio manufatti - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy